Dal 2007 oltre 33 mila giovani in tirocinio all’estero

538eb083-057b-41ef-a0ae-8bcf0ab0add4Programma Leonardo: dal 2007 oltre 33 mila giovani in tirocinio all’estero

Dal 2007 al 2012 sono stati 33.200 i giovani italiani che hanno svolto un tirocinio formativo all’estero grazie al Programma europeo Leonardo da Vinci e in particolare nell’ambito dell’azione Mobilità transnazionale. Lo rivela l’Isfol, che su incarico dei ministeri del Lavoro e dell’ Istruzione, Università e Ricerca svolge il ruolo di Agenzia nazionale per il Programma

Dal punto di vista dei risultati, i tirocini all’estero rappresentano un’opportunità di accrescimento delle proprie competenze, favoriscono il senso di iniziativa e l’imprenditorialità, così come la capacità di comunicare in contesti e ambienti diversi. Inoltre, sono anche un’occasione di inserimento nel mercato del lavoro. Non sono rari, infatti, i casi in cui i partecipanti ricevono, al termine del loro tirocinio, delle offerte di lavoro dalle aziende straniere ospitanti. Numerosi sono i partecipanti che dichiarano di aver trovato lavoro, al rientro in Italia, anche grazie alle conoscenze e competenze linguistiche e professionali acquisite nel corso dell’esperienza di mobilità transnazionale.

Nel corso del 2010 l’Isfol ha realizzato un’indagine volta a rilevare, in termini di percezione da parte dei partecipanti ai tirocini, l’impatto sulla loro vita personale e professionale. Il 70% sostiene che l’esperienza di mobilità ha influito positivamente sulle scelte di carriera professionale. Il 36% dichiara che il tirocinio ha rinforzato le scelte finora fatte in ambito di istruzione e formazione, sollecitando a proseguire e/o approfondire la formazione nel settore d’interesse. Il 6% ascrive all’esperienza di mobilità l’ottenimento di un avanzamento di carriera.

Un quarto degli intervistati ha trovato un lavoro adeguato al proprio profilo professionale, nella maggior parte dei casi all’estero, stabilendo anche una proficua rete di contatti.

Complessivamente, rispetto all’attuale condizione professionale emerge che a circa due anni dalla conclusione dell’esperienza di mobilità quasi la metà del campione è occupata, con una prevalenza di contratti full time (79%). Di questi il 67% dei casi ha un rapporto di lavoro dipendente e il 10% ha un lavoro autonomo da libero professionista.

Fonte: ISFOL

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Corsi Gratuiti, Programma Leonardo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...